Nel 2015, oltre all’internazionalizzazione, abbiamo supportato alcune iniziative di crowdfunding in UK. Tutti i progetti sono andati a buon fine e hanno raggiunto il risultato sperato.

Da “Torinesi” nello stile che ci contraddistingue, prima lavoriamo e solo dopo aver “prodotto”, comunichiamo e con piacere condividiamo i nostri successi. Questo è un aspetto che crediamo possa contraddistinguere il nostro modo di essere nel mondo.

L’idea ora è di far proporre alle società interessate un prodotto o un servizio in crowdfunding anche puntando all’internazionalizzazione. Si può proporre un prodotto o un servizio direttamente dall’Italia sul mercato internazionale, utilizzando una piattaforma di crowdfunding.

Così facendo, in ogni caso:

  • si pubblicizza il prodotto;
  • lo si fa conoscere worldwide;
  • si testa il vero interesse del mercato;

poi, se tutto funziona, si ottiene un finanziamento o l’acquisto di quantitativi di merci definiti.

L’Unione Europea ha preparato in proposito un’apposita Guida.

La TaxLawPlanet è in grado di supportare infatti ogni fase del processo. Ecco i progetti al momento supportati:

  • https://www.kickstarter.com/projects/pinocchiobarrique/pinocchio-barrique-barrel-bottle-cellar-whitout-ce
  • https://www.kickstarter.com/projects/pinocchiobarrique/relio-your-little-personal-sun

Crowdfunding secondo Wikipedia:

Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento) o finanziamento collettivo in italiano, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse.

 

It is a feasible but structured system to bring new products and business on the market.

La Vision su cui poggia questo servizio è offrire al mercato delle PMI una via alternativa all’internazionalizzazione dei propri prodotti e/o servizi attraverso un canale nuovo e

innovativo oltre che come strumento di marketing avanzato.

I vantaggi del Crowdfunding

1) Crescita del brand. Il crowdfunding comporta soprattutto una crescita esponenziale della consapevolezza (brand awareness). Spingere il proprio pubblico, a raccogliere fondi, significa anche parlare dell’organizzazione a tutta la rete di contatti.

Più la raccolta fondi si allarga, più persone ne parleranno e ne aumenteranno laconsapevolezza.

2) Misurazione della domanda. Nel crowdfunding gli investitori e consumatori sono quasi sempre la stessa persona, l’impresa può quindi finalmente comprendere quanto davvero la proposta piaccia al pubblico prima del suo lancio ufficiale nel mercato, valutando il numero di persone propense a investire il proprio denaro.

 

3) Feedback Generalmente, per ottenere le opinioni dei consumatori su un nuovo prodotto, bisogna investire consistenti somme di denaro in sondaggi di vario genere.

Con il Crowdfunding questi costi vengono completamente azzerati, perché chi sceglie di finanziare i progetti si occupa direttamente (e gratuitamente) di dare la propria valutazione per massimizzare il più possibile l’usabilità e le prestazioni degli articoli sovvenzionati. Un risparmio notevole ma soprattutto un inestimabile vantaggio competitivo.

 

4) Promozione del prodotto/servizio. Le piattaforme sono aperta ad un elevato numero di investitori, tutti gli iscritti hanno modo di conoscere, analizzare e sponsorizzare un determinato articolo garantendogli incredibile visibilità e mettendo il produttore nella condizione di non dover sborsare denaro per le attività di marketing.

5) Fidelizzazione della clientela: se, attraverso il crowdfunding è possibile promuovere e sponsorizzare gratuitamente un certo prodotto/servizio sfruttando la visibilità concessa, nella fase successiva il produttore può fidelizzare gli iscritti continuando a tenerli aggiornati sui risultati raggiunti con la vendita dello stesso.

La crescente difficoltà di accesso al credito da parte delle PMI, ha contribuito allo sviluppo di questo nuovo modello, come via alternativa alle forme più canoniche ricerca della finanza.

Come si costruisce una campagna di Crowdfunding in 6 step

1- Creare interesse intorno alla campagna crowdfunding

2- Creare un video accattivante

3- Progetto chiaro

4- Aprire un dialogo con gli investitori

5- Scegliere il momento adatto per lanciare la propria campagna

6- Imparare dagli errori

Summary
Article Name
Internazionalizzazione & Crowdfunding
Description
Tramite il crowfunding si può raggiungere l'internazionalizzazione della propria impresa più velocemente. Taxlawplanet Vi può aiutare a raggiungere sia l'uno che l'altro obiettivo.
Author