Privacy: eliminata la responsabilità amministrativa

La responsabilità amministrativa delle società e degli enti (ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 231/01 e successive modifiche ed integrazioni) era stata estesa grazie all’art. 9 c. 2 DL 93/13 anche ai delitti in tema di privacy, frode informatica e carte di credito falsificate.

Contabilità e Tax Planning

 

In pratica le società devono dimostrare di aver adottato un modello organizzativo tale da impedire o limitare che i loro dipendenti violino la privacy, si sostituiscano ad identità digitali altrui o utilizzino o falsifichino carte di credito.

In tema di privacy in particolare, ex artt. 167, 168 e 170 del DLgs. 196/2003, rientravano nella responsabilità amministrativa della società e degli enti il trattamento illecito dei dati, la falsità nelle dichiarazioni e notificazioni al Garante nonché l’inosservanza dei provvedimenti del Garante.

Con l’approvazione definitiva del disegno di legge di conversione del Decreto legge 14 agosto 2013 n. 93 avvenuta l’11 ottobre 2013 ad opera del Senato invece l’art. 9 comma 2 è stato soppresso e dunque non vi sono più i rimandi che modificavano la norma sulla responsabilità amministrativa della società.

In questo modo se la responsabilità delle società viene alleggerita sicuramente rimane “scoperta” dal legislatore una parte importante a tutela del navigatore web ed in particolare quella del furto di identità digitale nei servizi on line (ed anche nei pagamenti on line) ma anche del trattamento illecito di dati personali.

Summary
Privacy: eliminata la responsabilità amministrativa
Article Name
Privacy: eliminata la responsabilità amministrativa
Description
Consulenza Normativa Privacy. La responsabilità amministrativa delle società estesa delitti in tema di privacy frode informatica e carte di credito falsificate.
Author
By | 2018-05-17T14:22:05+00:00 ottobre 15th, 2013|Diritto e fisco|Commenti disabilitati su Privacy: eliminata la responsabilità amministrativa

About the Author:

Paola Zambon è Dottore commercialista in Italia, chartered accountant in Inghilterra e Galles, expert comptable in Lussemburgo.